Welcome to greenApes
The sustainable social network Explore our jungle
Visit our website
back to the jungle
Ho una domanda da porvi per capire come muovermi per affrontare la fine di un'esperienza abbastanza negativa fatta in queste settimane. Il mio lavoro come animatrice è terminato in anticipo a causa del Covid (preso per la seconda volta nonostante fossi l'unica che indossava la mascherina) e senza troppi giri di parole mi avevano detto che non avevamo bisogno di me per l'ultima settimana, così senza saperlo ho finito il mio lavoro. Facendo 2+2 e ponendomi qualche domanda sul perché non mi avessero rinnovato il contratto per l'ultima settimana ho capito che quelli che avevano tenuto erano persone che facevano tutto quello che veniva loro detto senza troppe domande. Così ragionando e parlando con un mio collega ho capito di essere stata nella 🔝 delle due animatrici più antipatiche del centro estivo. Vi starete domandando perché, ebbene il perché è spiegato dal fatto che io, senza essere cmq troppo invadente, ricordavo agli altri di controllare il giardino e gli spazi comuni per evitare di lasciare sporcizia in giro, il bagno lasciarlo pulito e non un cesso e conferire la spazzatura (ovviamente non differenziata nonostante i contenitori!!!) almeno correttamente chiusa. Questo è il MOTIVO per cui io stavo antipatica a dei 20enni. Ah e perché io facevo il mio lavoro e li Controllavo e li ammonivo anziché fare la grande amica. Ora secondo voi ha senso mandare un messaggio al grande capo per ricordargli prossimamente di prendere in considerazione nuove direttive attente all'ambiente? avevo anche pensato di scrivere alla capo animatrice ma poi mi è passata la voglia, lei è colei che anziché supportarmi quasi mi derideva come gli altri (vedi post precedenti). Come mi consigliate di evitare di trasformare il prossimo anno in un'unica grande battaglia persa? Grazie a chi leggerà questo papiro di sfogo e mi risponderà. ♥️
RaganellaLunatica
· Ape rank 5
Italy · Italy
Back to the jungle
I have a question
XP
4
43
ValeC85: se avevi un contratto regolare e te lo hanno chiuso in anticipo senza giustificato motivo è pane per i sindacati! In merito alle segnalazioni io trovo siano un'ottima idea, ma bisogna capire se la gestione ascolta i suggerimenti o meno..ad esempio fosse una gestione in collaborazione con il comune per me avrebbe senso farlo notare a loro..così che al prossimo bando possano selezionare meglio..ad esempio.. è un argomento complesso..se vuoi ci sentiamo in privato! anche io cmq vengo tacciata dalle altre mamme di essere esagerata sulla questione ambientale..nonostante i ns figli frequentino un istituto molto attento!! Ignora le critiche degli ignoranti e prosegui a testa alta! 1 month ago
RaganellaLunatica: no per il contratto purtroppo mi scadeva esattamente il giorno prima dell'arrivo del Covid. Ottima idea quella di segnalare al comune. Intanto proverò a contattare il "grande capo" dell'associazione che ha gestito 4 centro estivi in altrettante scuole. 1 month ago
ValevalinaPenzoloni: anche io ti consiglio di ignorare le critiche e di rimanere ferma sul tuo atteggiamento corretto, magari puoi proporre attività al campo legate alla sostenibilità e al rispetto dell'ambiente, i bambini apprezzeranno e gli altri animatori forse apriranno le loro menti invece di deridere 1 month ago
RaganellaLunatica: Ci ho provato un paio di volte (per le attività) e i bambini cmq senza che dovessi loro nulla mi domandavano dove buttare correttamente ciò che avevano in mano se erano in dubbio (almeno la maggior parte) ma è veramente frustrante sentirsi soli e derisi quando ad ogni gita con circa 400 bambini io ero l'unica a raccogliere tutto lo schifo che lasciavano. Lì è colpa degli animatori perché i miei non se ne andavano se prima non avevano sistemato e raccolto ciò che avevano sparso. 1 month ago
nipin:

@RaganellaLunatica Con i tuoi pari: ironia, non sarcasmo (per esperienza … sono le uniche armi contro l'opportunismo e l'interesse personale e il menefreghismo); resta in contatto, non farti escludere né mettere i piedi in testa. Con i capi/referenti/coordinatori: documenta l'importanza, anche formativa, di quello che è giusto sostenere. Con i ragazzi: motivarli e sostienili, portali dalla tua parte. Con te stessa: non fare mai la parte della vittima, gli altri ne approfitterebbero subito! Sarà dura, ma sai di fare la cosa giusta🤝💪

1 month ago
Renzo:

Concordo con tutti. Io posso solo aggiungere una frase di Don Bosco:”Dalla buona o cattiva educazione della gioventù dipende un buon o triste avvenire della società”, pertanto fai/facciamo benissimo ad essere da esempio rispetto a quello che sei/siamo in obbligo di fare per i nostri figli e per quello in cui credi/crediamo.

1 month ago
RaganellaLunatica: grazie a tutti ❤️ 1 month ago